Trucco Permanente

Il Trucco Permanente è un trattamento simile al tatuaggio, consiste nell’introdurre determinati pigmenti colorati nella pelle, più precisamente nel primo strato del derma, al fine di migliorare l’aspetto esteriore del viso per apparire al meglio in qualunque momento della giornata. Le principali differenze con il tatuaggio riguardano le tecniche di applicazione assai meno invasive, la profondità di deposito dei pigmenti, la loro differente composizione e infine la permanenza del disegno per un periodo di tempo limitato.

Il trucco permanente consente di:

– modificare, ridefinire e quindi abbellire e valorizzare la forma di sopracciglia, occhi e labbra in modo naturale;
– eseguire il camouflage di cicatrici e vitiligine, per pigmentare il cuoio capelluto in caso di alopecia e calvizie per ricostruire l’areola mammaria in seguito a interventi chirurgici. Anche in questo caso i risultati sono davvero sorprendenti. Al giorno d’oggi il truccopermanente o semipermanente ha raggiunto livelli di realismo tali da far dimenticare i primissimi lavori in cui si notava un tatuaggio alle sopracciglia del tutto innaturale. Oggi il trucco c’è ma non si vede.